71° Festival di Sanremo: quarta serata 5/3/2021

Considerazioni generali sulla serata:

Stasera finale delle nuove proposte.
Inoltre esibizione di tutti i big, stasera votati dalla sala stampa.
Oggi i miei voti, come ogni anno, riguardano la cantabilità dei brani al secondo ascolto.

 

Di seguito la cronaca della serata con i miei voti:

Fiorello con la parrucca di Sabrina Salerno per ricordare che poi con Amadeus canteranno “Siamo donne”.
Beatrice Venezi, giovanissima direttrice d’orchestra, madrina di Sanremo giovani.
Inizia la gara delle nuove proposte.
  • Davide Shorty: “Regina” – Quando canta ricorda un po’ Fabio Concato, il brano non è male ma nemmeno entusiasmante, testo discreto, la cantabilità è quasi nulla (7).
  • Folcast: “Scopriti” – Brano semplice ma suona molto bene, lui molto preciso, il ritornello è cantabilissimo incluse le variazioni (9).
  • Gaudiano: “Polvere da sparo” – Bel brano che cresce nelle strofe ed esplode nel ritornello da tormentone, molto cantabile, le strofe zeppe di parole sono incantabili (9+).
  • Wrongonyou: “Lezioni di volo” – Il brano è musicalmente un po’ piatto, testo poco vario e nel complesso la cantabilità del brano è quasi nulla (6½).
Premi assegnati alle nuove proposte:
  • Premio della critica “Mia Martini”, assegnato dalla sala stampa, a Wrongonyou.
  • Premio “Lucio Dalla”, assegnato dalla sala stampa, radio, web, TV, a Davide Shorty.
(pubblicità)

 

La classifica finale del 71° festival di Sanremo 2021, sezione nuove proposte:
  1. Gaudiano.
  2. Davide Shorty.
  3. Folcast.
  4. Wrongonyou.
Inizia la gara dei big.
  • Annalisa: “Dieci” – Una valanga di parole nelle strofe, nel ritornello un po’ meno ma comunque non si riesce a cantare, nemmeno un accenno (3).
  • Aiello: “Ora” – Si riesce a seguire canticchiandola in buona parte, anche perché è quasi tutta un ritornello, però la parolaccia fa crollare il voto (4½).
(pubblicità)
  • neskin: “Zitti e buoni” – Loro bravissimi, il ritornello e il finale si cantano senza problemi, le strofe no, troppo fitte di parole, però con la parolaccia crollano (4).
Barbara Palombelli.
  • Noemi: “Glicine” – Si riesce a canticchiare in vari punti ma senza continuità (6½).
Fiorello DaD sulla sessualità animale.
  • Orietta Berti: “Quando ti sei innamorato” – Si canta quasi tutta (9½).
Zlatan Ibrahimović.
  • Colapesce e DiMartino: “Musica leggerissima” – A parte la parte centrale che è fitta di parole e si fatica a seguire, il resto si canta quasi tutto (9= ).
(pubblicità)
  • Max Gazzé: “Il farmacista” – Stasera vestito come Dalí, le strofe non si cantano mentre il ritornello seppur non tutto, si riesce a cantare abbastanza (7).
  • Willie Peyote: “Mai dire mai (La locura)” – Strofe impossibili da cantare, ritornello cantabile in gran parte, con la parolaccia crolla (4- ).
  • Malika Ayane: “Ti piaci così” – Non si canta con continuità ma si riesce ad accennare quasi tutto (8= ).
(pubblicità)
Achille Lauro.
Spot Liguria.
  • La rappresentante di lista: “Amare” – Si canticchia a tratti, a fatica, il ritornello (6+).
  • Madame: “Voce” – Si riesce a fatica a cantare qualche parola sparsa nel ritornello (5½).
(pubblicità)
  • Arisa: “Potevi dare di più” – Troppe parole, anche se la melodia si segue discretamente bene non si riesce a cantare (5).
Amedeo Squillo e Rosario Salerno: “Siamo donne”.
  • Coma_Cose: “Fiamme negli occhi” – Si canticchia abbastanza il ritornello (7- ).
(pubblicità)
Mahmood.
  • Fasma: “Parlami” – Non si canta (2½ ).
Barbara Palombelli si racconta e racconta le donne.
  • Lo stato sociale: “Combat pop” – In buona parte è cantabile, con la parolaccia il voto crolla (5+ ).
(pubblicità)
  • Francesca Michielin e Fedez: “Chiamami per nome” – Il ritornello è in buona parte cantabile, il resto no (7= ).
Alessandra Amoroso ed Emma Marrone.
  • Irama: “La genesi del tuo colore” – Si riesce a cantare quasi tutta (8½).
  • Extraliscio con Davide Toffolo: “Bianca luce nera” – Si riesce a cantare molto più della metà (8).
(pubblicità)
Omaggio a Renato Carosone con Enzo Avitabile e i Bottari di Portico: “Caravan petrol”.
  • Ghemon: “Momento perfetto” – Non si canta anche se a volte una mezza parola si riesce a seguirla (3-).
  • Francesco Renga: “Quando trovo te” – Si riesce a seguire abbastanza il ritornello, il resto non si canta (7+).
Alessandra Amoroso e Matilde Gioli parlano dei lavoratori dello spettacolo che non lavorano da un anno a causa del covid-19 e poi la Amoroso canta “Una notte in Italia”.
Francesco Renga ripete l’esecuzione del suo brano perché all’inizio si sentiva poco per un problema di microfono non funzionante bene.
(pubblicità)
  • Gio Evan: “Arnica” – Quasi incantabile (3+).
  • Ermal Meta: “Un milione di cose da dirti” – Buona parte del ritornello si canta, il resto quasi impossibile (7½).
  • Bugo: “E invece sì” – Si canta discretamente il ritornello e in parte anche le strofe (8- ).
  • Fulminacci: “Santa Marinella” – Si canta quasi tutta (9).
  • Gaia: “Cuore amaro” – Qualche accenno di cantabilità a tratti (6= ).
  • Random: “Torno a te” – Nel complesso si canta quasi tutta (9+).
Classifica provvisoria votata dalla sala stampa:
  1. Colapesce Dimartino.
  2. Måneskin.
  3. Willie Peyote.
  4. La rappresentante di lista.
  5. Ermal Meta.
  6. Noemi.
  7. Arisa.
  8. Irama.
  9. Malika Ayane.
  10. Madame.
  11. Francesca Michielin e Fedez.
  12. Orietta Berti.
  13. Coma_Cose.
  14. Max Gazzè.
  15. Lo stato sociale.
  16. Fulminacci.
  17. Annalisa.
  18. Extraliscio con Davide Toffolo.
  19. Ghemon.
  20. Gaia.
  21. Fasma.
  22. Francesco Renga.
  23. Bugo.
  24. Gio Evan.
  25. Aiello.
  26. Random.
Classifica generale composta dalla somma dei voti delle prime 4 serate:
  1. Ermal Meta.
  2. Willie Peyote.
  3. Arisa.
  4. Annalisa.
  5. Måneskin.
  6. Irama.
  7. La rappresentante di lista.
  8. Colapesce Dimartino.
  9. Malika Ayane.
  10. Noemi.
  11. Lo stato sociale.
  12. Orietta Berti.
  13. Extraliscio e Davide Toffolo.
  14. Max Gazzè.
  15. Fulminacci.
  16. Gaia.
  17. Francesca Michielin e Fedez.
  18. Madame.
  19. Fasma.
  20. Ghemon.
  21. Francesco Renga.
  22. Coma_Cose.
  23. Gio Evan.
  24. Bugo.
  25. Random.
  26. Aiello.
La mia classifica di stasera riguardante la cantabilità dei brani in gara al secondo ascolto:
  1. Orietta Berti (9½).
  2. Random (9+).
  3. Fulminacci (9).
  4. Colapesce Dimartino (9= ).
  5. Irama (8½).
  6. Extraliscio con Davide Toffolo (8).
  7. Bugo (8- ).
  8. Malika Ayane (8= ).
  9. Ermal Meta (7½).
  10. Francesco Renga (7+).
  11. Max Gazzè (7).
  12. Coma_Cose (7- ).
  13. Francesca Michielin e Fedez (7= ).
  14. Noemi (6½).
  15. La rappresentante di lista (6+).
  16. Gaia (6= ).
  17. Madame (5½).
  18. Lo stato sociale (5+).
  19. Arisa (5).
  20. Aiello (4½).
  21. Måneskin (4).
  22. Willie Peyote (4- ).
  23. Gio Evan (3+).
  24. Annalisa (3).
  25. Ghemon (3- ).
  26. Fasma (2½).
A domani per la finale del festival con la proclamazione del vincitore e l’assegnazione dei vari premi speciali.

Pubblicato da igorfree

Autore anche dei seguenti siti: www.radioigor.tk - www.spartiticorali.tk www.dodorifanclub.tk - www.igorfree-scuola.tk - www.corocaiterni.tk - www.iosonoa.tk - Ha partecipato alla realizzazione di www.orizzonteverticale.tk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.