67° Festival di Sanremo: seconda serata 8/2/2017

Stasera oltre ad esibirsi gli altri 11 “big” è iniziata anche la gara tra le nuove proposte, ad inizio serata.

1) Marianne Mirage: “Le canzoni fanno male” (Kaballà, Bianconi); orchestrazione un po’ povera, lei brava ma il brano non resta (8).
2) Francesco Guasti: “Universo” (Guasti, Musumeci, Ciccotti); il brano sa di già sentito, volutamente un po’ lento, buono, lui bravo anche se inutilmente rauco (9).
3) Braschi: “Nel mare ci sono i coccodrilli” (Braschi, Marches); altro brano che sa di già sentito, interessanti il testo e lui, peccato per l’inutile e gratuita caduta di stile proprio a inizio brano (7).
4) Leonardo Lamacchia: “Ciò che resta” (Lusini, Pollex, Lamacchia); lui molto disinvolto, testo e musica ben legati, il brano parte dolce, cresce, “esplode nella testa”, di nuovo dolce, cresce, ecc…, il finale è un po’ troppo secco (10-).

Passano in finale Francesco Guasti e Leonardo Lamacchia.

– Parte ufficialmente la serata “big” con l’esibizione del prestigiatore giapponese Hiroki Hara, molto suggestivo.

– I presentatori stasera entrano dalla platea e Maria De Filippi regala al pubblico i portachiavi Carlo Conti.

1) Bianca Atzei: “Ora esisti solo tu” (Francesco Silvestre); bel brano energico d’amore, testo semplice, cantabile, lei molto brava (9½).
2) Marco Masini: “Spostato di un secondo” (Masini, Zibba, Calvetti); da brivido, emozionante, magnetico, lui perfetto, testo non facile ma fondamentale nel brano (10).

– Ospite Francesco Totti che presenta il cantante successivo.

3) Nesli & Alice Paba: “Do retta a te” (Nesli, Brando); lei brava ma non mi piace, lui meglio di altre volte ma un duetto prevederebbe come minimo di cantare delle parti a due voci (e il brano lo permetterebbe con gran facilità) invece loro cantano all’unisono, bocciati; il brano non è male, semplice ma ben costruito (7-).
4) Sergio Sylvestre: “Con te” (Giorgia, Sylvestre, Maiuolo); lui ha una voce fantastica e la usa alla perfezione dagli alti ai bassi, il brano è un po’ banale ma lui lo esalta (9).

– Ospite Salvatore Nicotra, dipendente del comune di Catania che non ha mai fatto un’assenza e parla dei “furbetti del cartellino”.

5) Gigi D’Alessio: “La prima stella” (Gigi D’Alessio); bel brano in pieno stile d’alessiano, testo incluso, lui bravo (10-).

– Copertina di Maurizio Crozza, anche stasera tra ilarità e frecciate pungenti.

6) Michele Bravi: “Il diario degli errori” (Cheope, Abbate, Anastasi); brano discreto, un po’ piatto, lui bravo (8½).

– Intervista a Francesco Totti.

7) Paola Turci: “Fatti bella per te” (Anania, Chiaravalli, Simonetta, Turci); passa senza lasciare nulla, testo poco coinvolgente, brano energico ma piatto (7½).

– Ospite Robbie Williams che canta “Love my life” e bacia sulla bocca Maria De Filippi come fa alla fine dei suoi concerti con una delle sue fan, spinto a farlo da Carlo Conti per vendicarsi di aver dovuto ballare con Ricky Martin.

8) Francesco Gabbani: “Occidentali’s karma” (Ilacqua, Francesco Gabbani, Chiaravalli, Filippo Gabbani); temo sarà un altro tormentone, simpatico, lui bravo e la coreografia con la finta scimmia diverte (9+).

– Ospite: Giorgia che canta alcuni suoi successi, come solito ottimamente.

9) Michele Zarrillo: “Mani nelle mani” (Zarrillo, Artegiani); lui ottimo, il brano è dolce e piacevole ma leggermente monotono (9-).

– Ospite Keanu Reeves intervistato e poi suona il basso.

10) Chiara: “Nessun posto è casa mia” (Nicolò Verrienti, Carlo Verrienti); senza infamia e senza lode anche se lei è brava (7+).
11) Raige e Giulia Luzi: “Togliamoci la voglia” (Chiaravalli, Iammarino, Vella, Zibba); da soli vanno bene ma quando cantano insieme non duettano, il che è totalmente inutile oltre che uno spreco di possibilità, sennò non sarebbero male e anche il brano ha un suo perché (8-).

– Ospiti Enrico Brignano, Flavio Insinna, Gabriele Cirilli.
– Ospiti canori i Biffy Clyro.
– Ospite Sveva Alviti che interpreterà Dalida in una fiction.
– Rocco Tanica dalla sala stampa, sempre divertentemente surreale.

I tre momentaneamente esclusi dalla finale in quanto meno votati sono Nesli & Alice Paba, Bianca Atzei, Raige e Giulia Luzi. A questi si aggiungeranno Ron, Clementino e Giusy Ferreri per riesibirsi e sperare di rientrare tra quelli che disputeranno la finale.

Appuntamento a domani.

Ciao, Igor

Be Sociable, Share!

About igorfree

Autore anche dei seguenti siti: www.radioigor.tk - www.dodorifanclub.tk - www.igorfree-scuola.tk - www.corocaiterni.tk - Ha partecipato alla realizzazione di www.orizzonteverticale.tk